Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Gonzalo, l’eurogol di Ilicic e la papera del secolo di Consigli, i viola tornano a vincere con il Sassuolo

Da San Valentino al 17 aprile, tanto ha atteso il Franchi per vedere vincere nuovamente la Fiorentina in casa.

FiorentinaTante discussioni, troppe ma Sousa va oltre e, forse per la prima volta, la formazione della vigilia è quella in campo: il tecnico sceglie un 3-4-3 dove in attacco agiranno Borja Valero, Kalinic ed Ilicic.
Si parte e gol. Decimo minuto, sugli sviluppi del calcio d’angolo cross di Badel per Gonzalo Rodriguez che prende l’ascensore, anticipa tutti e di testa infila Consigli. 1.0.
18′, annullato il raddoppio: Tello serve Marcos Alonso che calcia di prima e passa Consigli. Gioco fermo, però, per fallo in attacco di Kalinic su Cannavaro.

Mezzora, paura vera per i viola: Duncan verticalizza per Defrel, che scatta sulla linea del fuorigioco ed a tu per tu con Tatarusanu spara alle stelle.  Poco dopo Ilicic verticalizza per Kalinic che entra in area di rigore e calcia addosso a Consigli. Bella giocata, meno la finalizzazione. Primo tempo in archivio, si torna negli spogliatoi con la Fiorentina in vantaggio 1-0.


La ripresa parte con Berardi che pareggia superando Roncaglia prima sul fuorigioco poi sull’assist dove l’argentino non marca l’attaccante italiano. Battuto il centro però la Fiorentina passa nuovamente, Ilicic chiude un triangolo volante con Alonso con un sinistro da vero eurogol sulla palla rientrante dal fondo. 2-1

Traversa e secondo gol annullato ai viola al minuto 84: magistrale colpo di Alonso, Bernardeschi sulla ribattuta parte mezzo metro avanti. Giusto così. Il 3 a 1 arriva nel modo più incredibile con Consigli che mette una palla facilissima da controllare nella propria porta senza alcuna pressione. Per una volta alla Fiorentina gira tutto bene.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com