Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Un Empoli convalescente esce indenne dal Braglia di Modena

L’Empoli si conferma in un periodo di appannamento soffrendo per oltre un tempo l’aggressività e la spinta del Modena, cogliendo un pareggio prezioso sul campo dei canarini che soprattutto nel primo tempo per larghi tratti del confronto ha sfiorato il vantaggio

EmpoliFC_180_zps2cf10ad3 nuovo stemmaIl Modena nel primo quarto d’ora riesce a mettere in difficoltà gli azzurri premendo sulle fasce, mettendo più volte in difficoltà gli azzurri che faticavano a adottare contromisure efficaci. Sarri sceglie il consueto 4-3-1-2 Hysaj viene dirrottato sulla desta a sostituire Laurini, Mario Rui dirottato a sinistra, Tonelli e Rugani a costituire la coppia centrale. Valdifiori perno del centrocampo con Moro e Eramo sugli esterni. Verdi schierato nel ruolo di fantasista in appoggio a Tavano e Maccarone. Novellino sull’altra sponda si affida al consueto 4-4-2; davanti a Pinsoglio Gozzi schierato a destra con Cionek e Marzorati centrali e Manfrin laterale di sinistra. In mezzo al campo Bianchi e Salifu, Garofalo e Molina in appoggio a Babacar e all’ uruguagio Granoche.

 

Cronaca-Il Modena parte forte; al 5′ cross di Manfrin Bacci smanaccia all’interno dell’area palla che capita dalle parti di Babacar che spedisce alto da buna posizione.  Al 9′ Salifu pesca Granoche che vince il duello con Rugani mette in mezzo per Molina che spedisce alto. Poco dopo Babacar si guadagna un calcio di punizione che batte dai 18 metri obbligando Bassi a alzare in calcio d’angolo. L’Empoli si affida a lanci lunghi che non trovano mai Tavano e Maccarone sistematicamente francobollati dai difensori canarini. E’ il Modena a proporsi con pericolosità al 18′ quando Babacar viene innescato da Salifu ma davanti a Bassi non riesce a concludere con potenza e il portiere azzurro fa un figurone. Gli azzurri con il passar del tempo cercano di uscire dal guscio, ma questo è un periodo nel quale le cose, anche le più semplici non riescono. L’Empoli non riesce a rendersi pericoloso anzi il Modena con ficcanti ripartenze si rende pericoloso, in ogni modo al riposo gli azzurri riescono a arrivare sullo 0-0.

 

downloadRipresa- Gli azzurri entrano in campo con un altro piglio, e arriva al 53′ la prima palla gol con Verdi che si porta il pallone sul sinistro e Pinsoglio è bravo a deviare in corner. Al 62′ bel cross di Garofalo per Babacar che impegna Bassi in corner. Passano 5′ e si ripropone L’Empoli con perciolosità; Verdi va via sulla sinistra il suo cross pesca Eramo a centroarea il suo tiro si perde alto. Sarri intanto estromette Tavano per Pucciarelli, e Castiglia per Eramo. Modena che si fa pericoloso ancora con Babacar che sfrutta il lavoro di Molina che con una doppia finta aveva creato i presupposti della pericolosità.  Sul fronte Modena Novellino si gioca la carte Stanco per Granoche. Finale con le due squadre che cercano di superarsi, i canarini sfiorano il vantaggio nel finale, quando Babacar ruba palla a Bassi, Tonelli allontana ma la conclusione d fuori area di Stanco viene deviato in corner. Per gli azzurri un punto fondamentale che permette di mantenere il 2° posto in coabitazione con il Lanciano in attesa di tempi migliori, quando la condizione fisica potrebbe permettere maggiori giocate. Ora le gare con Reggina, Varese e Juve Stabia potrà dire dove questo Empoli può arrivare.

 

MODENA-EMPOLI 0-0

MODENA (4-4-2): Pinsoglio, Gozzi, Cionek, Marzorati, Manfrin, Molina, Bianchi, Salifu (57′ Dalla Bona), Garofalo (90’Nardini), Babacar, Granoche (79’Stanco).  A disp.: Costantino, Calapai, Doudou, Nardini, Minarini, Mazzarani, Dalla Bona, Burrai. All.: Novellino.

EMPOLI (4-3-1-2): Bassi, Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui, Valdifiori, Moro (83’Signorelli), Eramo (70′ Castiglia),Verdi, Tavano (60’Pucciarelli), Maccarone. A disp.: Pelagotti, Accardi, Barba, Martinelli, Ronaldo,  Signorelli,  Shekiladze. All.: Sarri.

ARBITRO: Chiffi di Padova. Assistenti: Tegoni di Milano e Alassio di Imperia. IV Ufficiale Manganiello di Pinerolo.

NOTE: Ammoniti: Bianchi, Stanco.  Angoli  7-3.   Rec. 2+4′. Spettatori p.ti 1.878. Abbonati 2763. Totali 4.563. Incasso 15.005,50.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com