Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Il derby di Coppa sorride al Pisa che espugna Viareggio (3-1)

Nella semifinale di andata della Coppa Italia di Lega Pro, le zebre allenate dal tecnico ex Pisa Stefano Cuoghi cedono il passo ai ‘cugini’ della città della Torre Pendente che espugnano lo stadio dei “Pini” con un sonante 1-3.

Il team viareggino fin dall’inizio non è apparso in partita e ha finito per scontare molteplici disattenzioni in difesa.

La gara I ritmi di gioco non sono altissimi ed il Viareggio si segnala soltanto per un calcio di punizione dell’attaccante ex Tritium Magnaghi finito fuori di poco. I pisani passano al 15′: Pedrelli crossa da sinistra, la sfera giunge in area a Scappini che non perdona e porta in vantaggio gli ospiti.

pallone-LegaPro1213Il Pisa sembra acquistare sempre più sicurezza e si rende insidioso in fase d’attacco. Al 28′ Rizzo conclude, Furlan riesce a respingere, ma l’ottimo Scappini anticipa i bianconeri e gonfia la rete per lo 0-2 pisano. I ragazzi di mister Pane arrotondano il risultato già prima del termine della prima frazione del match grazie alla rete siglata da Perez che beffa il portiere delle zebre con maestria.

Nel secondo tempo i padroni di casa scendono in campo con Martella, tornato ufficialmente in maglia bianconera dopo i trascorsi al Perugia, Maltese e Giovinco, in sostituzione rispettivamente di Pellegrini, Pizza e Gerevini. In particolare, Martella e Maltese cercheranno di spingere in avanti l’azione offensiva della squadra di via Trento.

Al 18′ il pisano Barberis viene espulso per doppia ammonizione, ma il Viareggio non riesce a sfruttare la superiorità numerica. Le conclusione di Fiale e Calamai finiscono fuori e soltanto al 46′ Giovinco, servito dal difensore Martella, infila nella rete del Pisa per il gol della bandiera.

Il ritorno della semifinale di coppa è in programma domenica 24 febbraio all'”Arena Garibaldi” di Pisa, ma il passaggio alla finalissima pare ormai proibitivo per le zebre, che torneranno a giocare in campionato nell’anticipo di sabato 2 febbraio ai “Pini” con la formazione marmifera della Carrarese con calcio d’inizio alle 14.30.

Esperia Viareggio – Pisa 1-3

MARCATORI: 15′ pt e 28′ pt Scappini, 44′ pt Perez, 46′ st Giovinco.

ESPERIA VIAREGGIO (3-4-2-1): Furlan; Carnesalini, Fiale, Trocar; Pellegrini (1′ st Martella), Pizza (1′ st Maltese); Sandrini, Peverelli; Calamai, Gerevini (1′ st Giovinco); Magnaghi. A disp.: Gazzoli, Conson, Tomas, De Vena. All.: Cuoghi.

PISA (3-5-2): Pugliesi; Rozzio (23′ st Buscè), Colombini, Carini; Rizzo (29′ st Lucarelli), Barberis, Mingazzini, Benedetti, Pedrelli; Perez, Scappini (23′ st Sbraga). A disp.:Adornato, Sabato, Gatto, Tulli. All.: Pane.

Arbitro: Ros di Pordonone.

NOTE: espulso al 18′ st Barberis (Pisa). Ammoniti: Fiale, Pedrelli, Benedetti, Perez. Angoli: 8-2. Recuperi: 0′ pt, 3′ st. Spettatori: 850 circa.

, ,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com