Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Il Pondedera cede nel secondo tempo, all’Empoli tocca il Piacenza

Il tormentato Piacenza, sono noti a tutti i problemi societari, grazie al bomber Guerra liquida il Pontedera e guadagna il pass per il secondo turno dove affrontera’ al Castellani l’Empoli di Alfredo Aglietti. Il risultato penalizza un po’ troppo un Pontedera che è parso ordinato, che ha impostato una gara prevalentemente sulla difensiva, contro un avversario superiore, che però ha dovuto attendere l’ora di gioco per sbloccare la situazione. Nonostante il 3 a 0 i granata si sono resi pericolosi soltanto da palle inattive.

La gara: dopo i primi venti minuti prevalentemente equilibrati il Piacenza prende il comando dell operazioni, con una formazione spiccatamente offensiva: Guerra è supportato da Lussardi Guzman e Cambielli, mentre il Pontedera si affidava ad un 4-3-1-2 con le iniziative di rilievo di Nole’ e Caponi che svariava sul fronte. Una tattica simile a quella che masi ha adottato nella recente amichevole con l’Empoli. Al 20′ inizia le danze Guerra che si fa respingere due volte da Puglione, poi ci prova Guzman Silva e ancora Guerra: l’estremo granata risponde presente, da parte ospite si registra solo una punizione di Caponi poco alta.

Nella ripresa il canovaccio del confronto non cambia fino al goal del vantaggio biancorosso al 20′ con Bianchi che taglia la difesa granata e pesca a centroarea, Guerra che non lascia scampo a Puglione. Il Pontedera si apre e si disunisce subendo il 2-0 ancora con Guerra che trasforma in oro l’assist di Lussardi, Il Pontedera reagisce e nel finale si rende pericoloso con Caponi e Nole’ ma nel finale Guerra segna il tris imbeccato alla perfezione dal solito Lussardi. Per il Piacenza una vittoria utile per il morale in attesa di sviluppi societari, e la stimolante sfida di Domenica al «Castellani» soprattutto per i calciatori provenienti dalla B, per il Pontedera tutto sommato un buon viatico per prepararsi alla lunga stagione di serie D che potrebbe vederla protagonista.

PIACENZA – PONTEDERA 3-0

PIACENZA (4-2-3-1): Maggio, Avogadri, Visconti, Silva, Bini, Giorgi, Lussardi, Bianchi (dal 76’ Dragoni), Guerra, Guzman (dal 51’ Foglia), Cambielli (dal 70′ Ferrante). A Disp. : Tinelli, Alberigi, Baraldo, Lisi. All.: Simone Cerri.
PONTEDERA (4-3-1-2): Puglione, Banchellini, Ceccarelli (dal 60’ Lucarelli), Martinovic, Vettori, Agnorelli, Nole’, Carfora (dal 73’ Regoli), Magnani (57’ Arrighini), Caponi, Granito. A Disp.: Lazzeri, Monti, Ettore, Aiello. All.: Marco Masi.
Arbitro: Aureliano Di Bologna(Sani-Stefanelli) .
RETI: 65′ 69′ 88′ Guerra.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com