Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Calciomercato Siena: arriva Pezzella, Sylla saluta e torna a Pordenone

Il Siena comunica ufficialmente l’ingaggio del centrocampista Salvatore Pezzella. Arriva dalla Roma con la formula del prestito con diritto di riscatto. Centrocampista, classe 2000, ha già al suo attivo 46 partite tra serie C e serie B compresa la Coppa Italia.

Salvatore Pezzella

Nella passata stagione ha militato nella serie Cadetta con la Reggiana totalizzando 23 presenze mentre nel campionato 2019-2020 è stato protagonista in serie C con il Modena, scendendo in campo in 26 gare (2 gol). Cresciuto nelle giovanili della Roma, ha partecipato ai campionati Under 17, Uefa Youth League e Primavera.

Il giocatore è giunto a Siena questa mattina per firmare il contratto nella sede sociale di Banchi di Sopra. Subito dopo si è diretto a Castellina Scalo, accompagnato dal direttore sportivo Giorgio Perinetti e dal collaboratore Pierfrancesco Strano, dove ha incontrato mister Alberto Gilardino ed ha salutato i suoi nuovi compagni di spogliatoio: “Alla voce play – ha detto il ds Perinetti – il calciatore che abbiamo cercato sin dal momento della nostra ammissione alla serie C è stato Pezzella sia per le sue peculiari caratteristiche del ruolo sia per le sue esperienze maturate a Modena e Reggio. Nonostante la giovane età – ha detto ancora Perinetti – è un giocatore di grande personalità ed ha i numeri per fare molto bene, per questo lo abbiamo voluto ad ogni costo. Ce lo siamo sudato perchè la concorrenza della serie B ci ha fatto imbastire una trattativa molto lunga e difficile. Siamo orgogliosi di averlo assicurato al Siena potendo contare su un obbligo di riscatto in caso di serie superiore” ha concluso il direttore sportivo bianconero.

Pape Sylla

Questa mattina, invece, ha lasciato Siena l’attaccante Pape Sylla. La Figc non ha concesso deroghe di trasferimento al senegalese il quale ha già fatto rientro al Pordenone, squadra con cui dovrà terminare la stagione. Sylla ha voluto salutare tutti i bianconeri, lo staff tecnico e i dirigenti attraverso un bellissimo messaggio di commiato in cui ha sottolineato di essersi sentito orgoglioso di vestire la maglia del Siena: “E’ un grande rammarico anche per noi – ha detto il ds Giorgio Perinetti – perchè Pape è davvero un giocatore di qualità. Da parte mia e da parte di tutta la Robur faccio un grande in bocca al lupo all’attaccante affinchè possa avere tutte le più grandi soddisfazioni umane e sportive”.

Diego Conson, lesione al gemello mediale

Il calciatore Diego Conson si è sottoposto a risonanza magnetica alla clinica Performance dopo il guaio muscolare al polpaccio che lo ha fermato durante l’allenamento di venerdì. Per il difensore centrale bianconero è stata confermata la lesione miotendinea del gemello mediale. I tempi di recupero sono stimati all’incirca in sessanta giorni.

I convocati contro la Vis Pesaro

Allenamento sotto il temporale per il Siena. Alla vigilia dell’esordio in campionato contro la Vis Pesaro (domenica 29 agosto, ore 20,30, stadio “Franchi”), i bianconeri hanno svolto una seduta prettamente atletica sul campo di Castellina Scalo. Dopo il riscaldamento in palestra, mister Alberto Gilardino ha fatto lavorare il gruppo sulla velocità crescente con sfide di dieci minuti, a campo ridotto, ad uno e due tocchi. Spazio anche alla tattica, ma senza forzare. Allenamento personalizzato per il giovane Andrea Morosi. Sono rimasti in palestra i neo ingaggi Claudio Terzi e Ottar Magnus Karlsson.

Questi i convocati da mister Alberto Gilardino per la sfida contro la Vis Pesaro:

  • Portieri Ivan Lanni, Mattia Marocco, Federico Mataloni.
  • Difensori Leonardo Terigi, Lorenzo Zaccone, Luca Milesi, Matteo Darini, Ricardo Farcas, Niccolò Marcellusi, Alessandro Favalli, Christian Mora, Andrea Morosi
  • Centrocampisti Alberto Acquadro, Alessio Amoruso, Cristiano Bani, Cassio Cardoselli, Francesco Disanto.
  • Attaccanti Giordano Conti, Giuseppe Caccavallo, Ignacio Lores Varela, Lorenzo Peresin, Stefano Guberti, Alberto Paloschi.