Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Fiorentina, ko e jella. S’infortuna Gila

La Fiorentina è sconfitta a Udine per 2-0. Una gara drammatica per i gigliati che sono andati sotto a causa di un rigore generoso concesso per un fallo di mano di Gamberini. Nella ripresa con i gigliati sotto Gila si fa male. Scoppia anche il caos Montolivo. Il centrocampista gioca una gara indecorosa, Sinisa lo toglie e il pubblico lo contesta.

Brutto primo tempo della Fiorentina a Udine. I viola iniziano bene con Cerci ben ispirato che serve a Gila un assist facile, sprecato dalla punta gigliata con un tiro debole che non fa paura ad Handanovic. Gli equilibri sono spezzati al 7′, il signor Romeo vede un mani in area di Gamberini e assegna il penalty. Dagli undici metri Di Natale non sbaglia e i friulani passano. La Fiorentina riparte ed è Pasqual a mettere in mezzo, in spaccata entra Cerci il pallone esce di un soffio. Kharja è lento, Montolivo è frastornato e Jovetic non gira come dovrebbe. Berhami ci prova da lontano, il montenegrino lo imita, il risultato è il solito: il gol è un miraggio. Alla mezz’ora come da copione l’Udinese raddoppia: passaggio filtrante nel mezzo, Montolivo contrasta, ma la sfera termina a Isla, gran botta in diagonale e raddoppio. I gigliati non ci capiscono più niente. Le manovre sono macchinose e scarseggia la pericolosità nel reparto avanzato. Di Natale sfiora il terzo gol e dall’altra parte solo Montolivo che ci prova con un tiro da lontano che sibila alto di poco sopra la traversa. Prima del riposo un mischione in area friulana non è risolta da nessun viola e l’azione sfuma, poi finiscono i primi 45 minuti. L’Udinese riparte alla grande, con la Fiorentina che gira a vuoto e lascia ampi spazi dietro. Isla per poco non fa male, Natali e Boruc si salvano, ma la gara sembra ampiamente compromessa. Esce Montolivo e arrivano fischi e insulti bipartizan. I viola in mischia non riescono a dare la stoccata vincente e l’Udinese si salva. La sfortuna si abbatte sulla Fiorentina in uno scontro di gioco con Handanovic ed esce. Nel finale l’Udinese rischia il terzo gol. Per la Fiorentina un’amarissima trasferta e un ritorno a casa triste. L’ottimismo di una settimana fa è già lontano.

Udinese – Fiorentina 2-0

Udinese: Handanovic; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Isla, Pinzi, Asamoah (16’st Badu), Pasquale (41’pt Armero); Torje (28’st Abdi); Di Natale. A disp: Padelli, Ekstrand, Dubai, Barreto. All: Guidolin.

Fiorentina: Boruc, Cassani, Gamberini, Natali, Pasqual; Behrami, Montolivo (15’st Vargas), Kharja; Cerci (22’st Silva), Gilardino (24’st Munari), Jovetic. A disp: Neto, Nastasic, De Silvetri, Romulo. All: Mihajlovic.

Arbitro: Romeo di Verona coad. da Romeo e Maggiani. 4° Ufficiale: Giacomelli.

Reti:
7’pt Di Natale(R), 28’pt Isla

Note: Ammoniti: Gamberini, Montolivo, Behrami, Munari.

LE PAGELLE

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com