Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Una Lucchese cinica batte il Forli e fa un balzo decisivo verso la tranquillita’

Partita di fondamentale importanza per i rossoneri di Galderisi contro una diretta concorrente per la lotta per evitare i playout, ed i giovanotti rossoneri non la sbagliano portando a casa i meritati tre punti che scavano un solco abbastanza importante con i quartieri bassi di questa strana classifica del girone B di Legapro.

Nanu ripresenta quasi lo stesso undici di Ascoli con l’eccezione di Pizza a centrocampo al posto di Lo Sicco lasciato precauzionalmente in panchina, e con il modulo del doppio centravanti Forte Rajcevic fin qui davvero esiziale per la riscossa rossonera, in difesa nell’attesa di recuperare Calistri di nuovo spazio a Risaliti con Espeche e Nole’ Calcagni sgli esterni, a centrocampo Mingazzini e Pizza con Ferretti e Pagano larghi e davanti i due attaccanti.

Il Forli reduce da una settimana piuttosto travagliata con il cambio di guida tecnica con Firicano al timone preoccupava i rossoneri perche’ di norma le squadre che cambiano mettono qualcosa in piu’ a livello di rabbia agonistica.

Ma la Lucchese ormai matura ha imparato  bene la lezione e riesce a capitalizzare benissimo le occasioni che crea, pur non giocando una partita illuminata riesce ad insaccare le uniche grosse occasioni che le capitano sui piedi con il solito Forte al 6° dopo un batti e ribatti al limite trovando l’angolo giusto e al 37° con Pizza dal limite, complice il portiere romagnolo che si fa passare sotto la pancia un tiro dal limite in diagonale. Nel mezzo tanto possesso forlivese con un paio di azioni sventate dalla difesa rossonera e da un attento Di Masi.

Nella ripresa non cambia il tema tattico dell’incontro le sei sostituzioni non apportano nessuna novita’ e l’espulsione di Pastore alla mezzora mette la pietra tombale sull’esito finale della partita. 

Una vittoria che consente a Galderisi di programmare al meglio una settimana particolarmente impegnativa con l’impegno infrasettimanale di Grosseto per concludersi sabato prossimo alle 14.30 al Porta Elisa quando scendera’ il Pisa di Braglia .Inutile dire quanta attesa ci sia in citta’ per questa sfida che manca da molto tempo e la societa’ oltre ad aver proclamato la giornata rossonera si sta impegnando per cercare di portare a giocare la partita , come tutte le altre,  di domenica evitando concomitanze che non favorirebbero l’afflusso allo stadio. Staremo a vedere. 

Luca Borghetti – Calciotoscano.it


Lucchese-Forlì 2-0

Lucchese: Di Masi, Calcagni (36′ st Cazé), Nolé, Espeche, Risaliti, Mingazzini, Ferretti, Pizza (20′ st Degeri), Forte, Raicevic (16′ st Lo Sicco), Pagano. A disp. Pazzagli, Santeramo, Scapinello, Strizzolo. all. Galderisi.

Forlì: Scotti, Casini, Turi, Hamlili, Fantini, Drudi, Pastore, Cejas (13′ st Pettarin), Melandri, Rosafio (30′ st Fantoni), Castellani (18′ st Morga). A disp. Casadei, Reato, Capellini, Giozzi. All. Firicano.

Arbitro: Proietti di Terni

Reti: 7′ pt Forte, 37′ pt Pizza

Note: ammoniti Drudi, Forte, Nolé, Morga, Lo Sicco, Mingazzini. Espulso Pastore. Angoli 6 a 2 per il Forlì.

 

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com