Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Inter-Fiorentina, le pagelle dei viola

Le pagelle dei viola dopo la sconfitta del Meazza. Si salvano in pochi nella squadra di Delio Rossi. In avanti impalpabili, in difesa due strafalcioni che consentono a Pazzini e a Nagatomo di regalare tre punti a una modesta Inter. Boruc: 4.5 Si fa anticipare sul gol di Pazzini, ma le colpe maggiori le ha Natali. Sul due a zero ha colpe in compartecipazione con Berhami e Pasqual.

Gamberini: 6 Buona gara in difesa, se la vede con Pazzini e Milito, qualche scintilla, ma ordinaria amministrazione. Peccato per i due gol subiti.

Vargas: 6 Spinge sulla fascia, a volte parte ma non arriva mai a pungere. Nella ripresa la partita è subito compromessa e ne risente anche la sua prestazione che però è sufficiente.

Gilardino: 5 Come sempre davanti è mal rifornito. I palloni non arrivano e il gol è una chimera.

Natali: 5 Le colpe sulla rete nerazzurra sono sue. Si fa sorprendere da Pazzini che lo scavalca e beffa Boruc.

Munari: 4.5 Molta corsa a centrocampo, poche idee quando si tratta di far ripartire l’azione. 9 s.t. Salifu: 6 Il ragazzo ha stoffa, benino per quasi un tempo.

Lazzari: 4.5 Primo tempo in ombra, si vede pochissimo e non è quasi mai in partita. 29′ s.t. Kharja: sv

Ljajic: 4 Impalpabile nel primo tempo. Era la sua occasione, pochi palloni giocati, troppe incertezze. 20′ s.t. Silva: 6 Si fa valere.

Pasqual: 5 I problemi nascono quando c’è da attaccare. Poco preciso al cross, la frittata è fatta sul gol di Nagatomo.

De Silvestri: 6 Si comporta bene sulla fascia anche se non impressiona, contro un Inter così e così.

Beherami: 5 Distrugge ma non costruisce. Questo è il problema. Troppi palloni importanti passano dai suoi piedi e troppi errori.

All.: Rossi: 5 Tiene fuori Salifu per Munari che non entra mai in partita. Getta nella mischia Ljajic dopo il forfait di Jovetic, ma la scelta non risulta azzeccata. L’Inter continua ad essere la sua bestia nera.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com