Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Carrarese, Sottili: “Ci serve uno scatto d’orgoglio”

Stefano Sottili

«Voglio vedere una reazione da parte dei miei giocatori». A chiederlo alla sua Carrarese è mister Stefano Sottili, proprio alla vigilia del recupero dell’incontro in casa della Cremonese. La gara, valevole per la prima giornata di campionato del 4 settembre, venne sospesa per impraticabilità del campo e rinviata alle ore 15 di domani pomeriggio (mercoledì 21 settembre). La Cremonese si presenta all’appuntamento come una delle corazzate del girone. I grigiorossi nelle due precedenti partite hanno vinto e dato spettacolo, recuperando immediatamente i 6 punti di penalizzazione. Il confronto è arduo, ma gli azzurri sono chiamati ad un pronto riscatto dopo la debacle di Portogruaro.

«Ci serve uno scatto d’orgoglio». Continua Sottili. «D’altronde un gruppo è forte quando sa venire fuori dai momenti più difficili. La rabbia, la grinta e la concentrazione sono valori che ci dovranno sempre accompagnare per tutta la stagione. Valori che abbiamo perso alla prima trasferta, ma che adesso dobbiamo subito recuperare. Dobbiamo metterci in testa che potremo fare la nostra strada solamente se riusciremo ad esprimere al 100% le nostre qualità fisiche, tecniche e mentali. Ai miei giocatori chiedo di dare tutto quello che possono, ma questo a Portogruaro non è accaduto». Il tecnico torna per un attimo alla gara di Portogruaro. «Contro una squadra più giovane della nostra e che probabilmente come noi lotterà per la salvezza, non siamo riusciti ad esprimerci al nostro massimo. E’ stata una partita strana. L’approccio iniziale è stato buono. Siamo passati in vantaggio, e abbiamo sfiorato il 2-0, poi ci siamo sfilacciati, concedendo troppe palle gol ai nostri avversari».

Ieri la squadra è tornata subito ad allenarsi. Chi ha giocato domenica, ha svolto lavoro defaticante. Merini è rimasto a riposo per un botta. Per Taddei persiste il problema alla caviglia: il centrocampista si è allenato a parte e sarà dura vederlo in campo domani. Poche speranze anche per Antonio Gaeta, perché il gomito continua a far male. Belscatro a Portogruaro è andato benino nella prima parte di gara, ma dopo un mese di stop, è improbabile che possa reggere due partite intere in tre giorni. Sono parecchi i giocatori alle prese con acciacchi vari e così il tecnico ha rimandato ogni decisione all’allenamento di questa mattina, appuntamento decisivo per sciogliere gli ultimi dubbi.

Qui Cremonese. Carrarese a lavorare, Cremonese a festeggiare. Dopo lo splendido 4-2 rifilato al Bassano, i lombardi si sono concessi un lunedì di riposo. Ieri squadra e staff tecnico hanno partecipato all’inaugurazione del nuovo centro sportivo “Giovanni Arvedi” che ospiterà tutte le formazioni grigiorosse, dalla prima squadra ai pulcini. Hanno partecipato all’inaugurazione il presidente del Coni Gianni Petrucci, il sottosegretario con delega allo sport Rocco Crimi, il CT della Nazionale Cesare Prandelli ed il campione del mondo Antonio Cabrini. Tornando alla squadra, non si annotano squalificati o infortunati. Le Noci, in grandissimo spolvero dopo la tripletta di domenica, ha riportato un problema al ginocchio, ma sarà recuperabile per domani. Rientra dalla squalifica il terzino destro Semenzato, che potrebbe rubare il posto a Polenghi. Mister Brevi, quindi, con l’imbarazzo della scelta. Domenica tornerà lo storico derby col Piacenza e per risparmiare i suoi, il tecnico contro gli azzurri potrebbe optare per un turnover, ma per saperlo bisognerà attendere la rifinitura odierna. Attacco in grande spolvero con 5 reti segnate in due partite, ma l’arma in più di questa Cremonese è soprattutto la linea mediana. Se in avanti Le Noci, Musetti e Rabito possono permettersi di fare il diavolo a quattro, gran merito va ad un centrocampo finora formidabile. Ottima l’autorità del centrale Manolo Pestrin: un giocatore “cattivo”, agonisticamente parlando, capace di fare legna, ma anche di smistare con efficacia la palla. Al suo fianco si vanno a collocare il più tecnico Francesco Dettori e capitan Giovanni Fietta.

Prevendita Cremonese-Carrarese. Rircordiamo che la prevendita terminerà questo pomeriggio alle ore 19. Per acquistare i biglietti del settore ospiti (10 euro + dp) rivolgersi al punto vendita della Lottomatica in via delle Pinete 210, Massa.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com