Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Carrarese – Portogruaro 2-0, gli azzurri tornano a sognare

Dopo il capitombolo di Latina la Carrarese torna subito a vincere e lo fa con un netto 2-0 contro il Portogruaro. Gli apuani si aggiudicano il confronto diretto fra le due rivelazioni del torneo grazie alla maggior grinta e determinazione di un attacco ritrovato ed una fase difensiva impeccabile.
Mister Sottili manda in soffitta il consueto 4-4-2 e a sorpresa tira fuori dal cilindro una Carrarese in versione 3-4-1-2. Inedita la difesa a tre con Benassi, Pasini e Anzalone. A destra Orlandi e a sinistra Vannucci fanno l’elastico fra difesa e centrocampo permettendo al mister di schierare in un colpo solo tutte e tre le bocche da fuoco azzurre: Gaeta come trequartista dietro Cori e Merini.
La partenza dei padroni di casa è folgorante e si concretizza al 13′ nel gol dell’1-0: azione insistita della Carrarese, Pacciardi imbecca Merini che vince un contrasto, Gaeta intercetta, tocca di testa e nell’area piccola trova Cori che insacca in rovesciata. Il Portogruaro tenta di riordinare le idee. I granata provano a spingere sulle fasce senza successo. Al 23′ ci prova Radi su punizione con una bomba tremenda, Nocchi si distende e manda in angolo. Al 42′ la Carrarese affonda il colpo del ko. Orlandi scende sulla destra destra e crossa sul secondo palo, Vannucci rimette in mezzo, Anzalone prova la rovesciata, ma alla fine è Gaeta a risolvere in mischia: 2-0.
Anche nella ripresa il Portogruaro si fa vedere col solito Radi (7′), altro terra aria micidiale da quaranta metri che costringe Nocchi a smanacciare in angolo. Poi è solo Carrarese. Al 10’ percussione di Orlandi, doppio passo dell’ala destra che esplode un sinistro potente finito fuori d’un soffio. All’11’ Gaeta ruba palla in area, si gira, ma tira alto da ottima posizione. In pieno recupero occasione per il neoentrato Giovinco che affonda centralmente, tira dal limite, ma Bavena respinge. Alla fine la Carrarese può festeggiare la sua ottava vittoria stagionale che la porta a 31 punti in classifica, il traguardo salvezza è sempre più vicino.
Carrarese – Portogruaro 2-0

CARRARESE (3-4-1-2): Nocchi; Benassi, Pasini, Anzalone; Orlandi, Pacciardi, Taddei, Vannucci (43’ st Trocar); Gaeta (32’ st Giovinco); Cori, Merini (32’ st Bregliano). A disp.: Tonazzini, Corrent, Conti, Belcastro. All.: Sottili.
PORTOGRUARO (5-3-2): Bavena; Lunati, Santandrea (9’ pt Regno), Radi, Fedi, Pondaco; Coppola, Cunico, Liccardo (45’ st Luppi); De Sena, Corazza (28’ st Moras). A disp.: Mion, Balduit, Regno, Herzan, Bognanni. All.: Rastelli.
ARBITRO: Barbeno di Brescia.
RETI: pt: 13’ Cori, 42’ Gaeta.
NOTE: Giornata soleggiata. Spettatori 1120 (925 paganti, 195 abbonati) per un incasso di 12.780,00 euro. Ammoniti: Liccardo, Regno, Cunico, Fedi, Taddei, Cori. L’allenatore del Portogruaro Rastelli espulso al 27′ st. Angoli: 1-4. Recupero: pt 2′; st 6′.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com