Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Cinquina viola, la Fiorentina dilaga contro la Samp. Gli highlights

Colpo pesante per i viola, che fanno un bel passo avanti in classifica, doriani sempre più a rischio.

Gli highlights

Padroni di casa subito costretti a inseguire per lo sfortunato autogol di Thorsby. Dieci minuti e una leggerezza di Ramirez (tocco di mani in area) regala il rigore per il 2-0 alla Fiorentina (segna Vlahovic), che poi cala il tris ancora dagli 11 metri, stavolta con Chiesa. In entrambi i casi Irrati ha utilizzato il Var per rivedere gli episodi incriminati.

A inizio ripresa la Samp ci prova, ma dura poco. Al 56′ Fiorentina vicina al quarto gol: ripartenza dopo un corner dei padroni di casa, si invola Vlahovic, poi murato al momento del tiro, la palla resta in area, interviene in corsa Chiesa e sfera sul palo esterno. Due minuti e sul diagonale mancino di Dalbert non è impeccabile l’intervento di Audero, la cui deviazione si trasforma in assist per Vlahovic che firma la doppietta personale.

La Samp non ci crede più e i viola rischiano di dilagare: spunto di Lirola, che assiste Chiesa, destro a giro e palo pieno, poi sul proseguo sotto misura Vlahovic perde l’attimo e i doriani se la cavano. Non è finita però. Lirola assiste al limite Chiesa e porta via l’uomo, controllo a liberare il destro e conclusione potente e precisa a firmare la doppietta dopo tre anni dall’ultima. Gabbiani prima del finale il gol della bandiera.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Colley, Tonelli, Murru; Thorsby (dal 1′ s.t. Ramirez), Bertolacci (dal 1′ s.t. Vieira), Linetty; Ramirez (dal 22′ s.t. Depaoli); Gabbiadini, Quagliarella. A disposizione: Seculin, Augello, Chabot, Barreto, Bonazzoli, La Gumina, Maroni, Leris, Yoshida. Allenatore: Ranieri.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Duncan (dal 26′ s.t. Benassi), Badelj, Castrovilli (dal 23′ s.t. Pulgar), Dalbert; Chiesa (dal 36′ s.t. Ghezzal), Vlahovic. A disposizione: Terracciano, Igor, Sottil, Ceccherini, Agudelo, Venuti, Dalle Mura, Cutrone, Terzic. Allenatore: Iachini.

ARBITRO: Irrati di Pistoia. Assistenti: Di Vuolo di Castellammare di Stabia e Santoro di Messina.
RETI: p.t. 8 aut. Thorsby, 18′ rig. Vlahovic, 40′ rig. Chiesa; s.t. 12′ Vlahovic, 33′ Chiesa, 44′ Gabbiadini.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com