Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

“Il Santarcangelo ha sempre adottato lo stesso modulo”. Capuano sul mercato dell’Arezzo

Mister Capuano ha incontrato i giornalisti questa mattina, per la consueta conferenza stampa tecnica settimanale, appena terminato l’allenamento di rifinitura sul terreno dello Stadio Comunale “Città di Arezzo”.

“Il Santarcangelo ha sempre adottato lo stesso modulo, noi abbiamo preparato la partita su di loro” – ha spiegato l’allenatore amaranto parlando dei prossimi avversari di domani – “se dovessero invece cambiare qualcosa noi saremo pronti. La mia squadra è molto brava a cambiare anche nel corso della gara, e se sarà il caso varieremo sistema di gioco. Anche se c’è chi pensa che siano modulo diametralmente opposti, il 4-3-1-2 e il 3-5-2 sono in realtà molto simili, cambia solo la copertura dell’ampiezza, e questo ci permette di cambiare senza dover stravolgere la formazione”.

Parlando di rientri e assenti, Capuano ha confermato che Benedetti dovrebbe partire dall’inizio: “Sicuramente non ha ancora la condizione ottimale, perchè è arrivato da noi rientrando da un infortunio, ma può darci tanta qualità in più, e poi abbiamo Feola squalificato, quindi potrebbe essere fra i titolari. Per quanto riguarda Defendi, anche se ancora non è in condizione, verrà in panchina con noi. Monaco invece resta fuori, non ha ancora definitivamente smaltito la tonsillite, e comunque non si è mai allenato da dieci giorni”.

arezzo calcio © usarezzo.itIl mercato continua ad essere, ovviamente, motivo di grande interesse per la stampa: “Ieri se n’è andato Del Magro, e oggi siamo riusciti anche a far partire Rosti, che andrà a Salerno. Dobbiamo quindi andare a cercare subito un portiere under, così avremo liberato un ulteriore posto over, e poi siamo vigili sul mercato. Chiaramente dovremo valutare il rientro di Defendi, perchè come ho già detto le nostre strategie ruotano intorno al suo stato. Se potremo, prenderemo una punta, ma solo in prospettiva futura. Berrettoni ce lo propone l’Ascoli perchè stanno puntando forte su Monaco e lo hanno voluto inserire nella trattativa, ma non è detto che Salvatore non resti con noi fino a giugno”.

L’allenatore amaranto ha concluso parlando delle possibili penalizzazioni chieste dalla procura federale per le prossime due avversarie dell’Arezzo: “Lo dissi l’anno scorso che noi siamo una società solida e non avremmo mai preso un punto di penalizzazione. Purtroppo ci sono invece delle società che commettono scorrettezze, e non è detto che sia un vantaggio per noi doverle affrontare adesso. Potrebbero venire qua più arrabbiati che mai, proprio per i punti che vengono tolti. Di sicuro resto della mia opinione, chi commette nefandezze è giusto che paghi”.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com