Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Troppa Inter per la Fiorentina. I viola reggono un tempo, poi i nerazzurri dominano

Barella e Perisic regalano ai nerazzurri vittoria e primato momentaneo in classifica. Troppe le assenza per Prandelli che, nonostante tutto, tiene per un tempo fino al secondo quando – per cercare di recuperare – allenta la compattezza del centrocampo dove l’Inter ha trovato spazi e gioco per gestire la partita e conquistare tre punti meritati.

Cronaca

Subito decisivo Dragowski su Barella dopo 5′ con l’Inter che parte premendo sull’acceleratore. La Fiorentina si difende ordinatamente e riparte. Pericoloso Eysseric al 15′ con un destro che esce di un soffio. Al 31′ segna Barella sugli sviluppi di un angolo.

Fiorentina vicinissima al pari al 37′ con una giocata di Martinez Quarta che dopo un tunnel manda in porta Bonaventura, destro potente Handanovic con l’aiuto della traversa si salva, sulla  respinta Biraghi calcia benissimo, ma il portiere del’Inter si salva di piede. Il raddoppio dell’Inter arriva a inizio ripresa in contropiede, con Hakimi che lancia Perisic sul secondo palo a cui resta solo da spingere il pallone in rete. Nella ripresa esordio per Kokorin e Malcuit che nel finale prova anche la conclusione dalla distanza senza fortuna

Highlights

 

Tabellino

MARCATORI: 31′ Barella (I), 52′ Perisic (I).

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski 7; Martinez Quarta 6, Pezzella 6, Igor 5; Venuti 5 (dal 74′ Malcuit sv), Bonaventura 6, Borja Valero 5 (dal 46′ Kouamé 5,5), Amrabat 5, Biraghi 6 (dall’82’ Barreca sv); Eysseric 5,5 (dal 74′ Pulgar sv), Vlahovic 5 (dal 74′ Kokorin sv). A disp. Terracciano, Rosati, Bianco, Chiti, Montiel, Munteanu, Callejon. All. Cesare Prandelli 5,5.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal (46′ Gagliardini), Perisic (dall’80’ Darmian); Sanchez (dal 62′ Lautaro), Lukaku (dall’89’ Pinamonti). A disp. Padelli, Radu, Kolarov, Sensi, Ranocchia, Young, Eriksen, D’Ambrosio, Pinamonti. All. Antonio Conte.

ARBITRO: Federico La Penna sez. Roma 1.

AMMONITI: Perisic (I), Amrabat, Martinez Quarta, Pulgar (F).

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com