Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Empoli, che peccato! Il Lecce pareggia allo scadere, gli azzurri continuano a primeggiare

Ultimo turno del girone di andata con gli azzurri di scena al Via del Mare contro il Lecce. Dionisi conferma per intero la squadra vittoriosa con la Salernitana mentre Corini schiera subito due dei nuovi arrivati, Pisacane e Nikolov, scegliendo il 4-3-2-1 con Stepinski riferimento avanzato. La gara fin da subito la fanno gli azzurri e dopo il quarto d’ora cominciano a farsi vedere dalle parti di Gabriel con Bajrami che ci prova per due volte senza trovare la porta e poi con Stulac che trova attento il portiere brasiliano e La Mantia che chiama ancora alla parata l’estremo difensore leccese. La risposta del Lecce alla mezz’ora, con un tiro cross di Mancosu che si perde però fuori. Al 32’ il vantaggio azzurro: corner dalla sinistra di Stulac, irrompe Haas in area che batte Gabriel! Nell’ultimo spicchio di primo tempo gli azzurri amministrano e si va a riposo con la formazione di Dionisi avanti 1-0.

Si riparte senza cambi e con gli azzurri che trovano subito il raddoppio: Bajrami salta netto Majer, entra in area mette al centro per La Mantia che in scivolata mette in gol. Corini opta tre cambi, inserendo Listovski, Rodriguez e Bjorkenegren per Henderson, Majer e Nikolov; Dionisi risponde con Terzic per Parisi. Gli azzurri nonostante il doppio vantaggio continuano a giocare e sfiorano il tris. La Mantia per Bajrami, conclusione dell’11 respinta da Gabriel, ancora Bajrami ma di nuovo il portiere leccese a mettere in corner. Poco dopo giallo per Haas che, diffidato, salterà la prossima gara con il Frosinone. Dentro anche Moreo e Zurkowski per Bajrami e Haas, oltre a Hjulmand e Gallo per Tachtsidis e Zuta nei giallorossi. Al 79’ il Lecce trova il gol che riapre la gara, con Listovski che serve Mancosu che dal limite col sinistro batte Brignoli. Il Lecce preme, Rodriguez sfiora il pari di testa e lo trova proprio allo scadere, quando appena entrato in area controlla e batte Brignoli. Nel recupero non succede altro, al Via Del Mare tra Lecce e Empoli si chiude 2-2.

Tabellino

LECCE (4-3-2-1): Gabriel, Adjapong, Pisacane, Lucioni, Zuta (77’ Gallo), Nikolov (53’ Björkengren), Tachtsidis (67’ Hjulmand), Majer (53’ Majer); Henderson (53’ Listovski), Mancosu; Stepinski. All. Corini
A disposizione: Bleve, Vigorito, Meccariello, Paganini, Monterisi, Dubickas, Maselli.

EMPOLI: Brignoli; Fiamozzi, Casale, Nikolaou, Parisi (58’ Terzic); Haas (71’ Zurkowski), Stulac, Ricci; Bajrami (71’ Moreo); La Mantia (89’ Matos), Mancuso (89’ Crociata). All. Dionisi

A disposizione: Furlan; Olivieri, Sabelli, Damiani, Pirrello, Viti, Cambiasso.

ARBITRO: Fabrizio Pasqua di Tivoli (Grossi-Schirru; Marinelli)
AMMONITI: Nikolov, Parisi, Tachtsidis, Haas, Mancosu, Matos
MARCATORI: 32’ Haas, 47’ La Mantia, 79’ Mancosu, 90’ Rodriguez

Continua a leggere su empolicalcio.net

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com