Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Coppa Italia dolce per i biancorossi: sconfitto il Venezia ai rigori

Grosseto festa ConsonniRitorno a casa per la squadra biancorossa in uno Zecchini semi deserto, e con un soddisfacente debutto per il Grosseto sotto gli occhi del proprio pubblico: un buon primo tempo quello disputato dalla squadra maremmana, in scena la Coppa Italia, che vede affrontare il Venezia di Dal Canto. I ragazzi di mister Statuto, partono subito abbastanza bene, anche se con ritmi molti bassi dato il primo impegno ufficiale estivo: al 3^prima azione di Giovio che si invola verso la porta difesa da Vigorito, ma viene stoppato da un difensore veneziano; al 4^ angolo di Esposito, ci arriva Gioè palla alta sopra la traversa. Si fanno subito vedere i nuovi acquisti: al 5^ un bel traversone di Onescu, ma la palla finisce alta sopra la traversa; al 6^ cross di Foglio per Gioè, palla di poco a lato.

Il Venezia si vede per la prima volta all’ 8^con Bocalon che trova la traversa; al 16^ punizione di Calderoni, Giovio di testa palla nella mani del portiere avversario Vigorito. Buona occasione per il Grosseto che colpisce il palo al 21^ andando vicinissimo al gol con Esposito, Vigorito resta a guardare; al 27^ un altro tiro di Esposito, in seguito ad un corner, palla alta; al 30^ il Venezia con un calcio di punizione tirato alto da Dramè, sempre lui al 32^ tira un pallone insidioso che però non prende il giusto giro, e termina a lato. Al 35^ Giovio si fa strada verso la porta, ma la palla viene leggermente toccata dal portiere che fa cambiare la rotta, palla fuori e corner per i biancorossi; che nell’azione seguente Gioè prova il tiro di testa, ma la palla finisce nelle mani di Vigorito. Al 43^ biancorossi in avanti con Esposito, ma la palla termina alta: il primo tempo si conclude senza minuto di recupero. La ripresa inizia subito con il Venezia in avanti al 46^ con Dramè che tira, ma viene prontamente parato da Lanni; al 49^ cross di Foglio, palla sul fondo poiché incontra la traversa. Al 51^ Giovio per Gioè, che conclude di sinistro all’angolo di Vigorito. Arriva il gol biancorosso al 57^ con Giovio, grazie ad un cross di Esposito, ottima sponda, e prima rete per l’attaccante che taglia l’area di rigore con un traversone. Ci riprova Giovio al 61^ con la palla che passa a fil di palo; al 62^ viene sostituito da Scappini. Al 65^ arriva il pareggio del Venezia con D’Apollonia, che colpisce di testa insaccando la rete; al 72^ Esposito crossa per Foglio, che prova il tiro ma finisce fuori. Il Venezia raddoppia al 76^ con Bocalon; il Grosseto ci prova fino all’ultimo con varie azioni da gol, e trova la rete del pareggio all’88^, con assist di Marinelli, Gioè trova la rete. L’arbitro Lanza, concede quattro minuti di recupero: ma si va ai tempi supplementari. Il primo tempo dei supplementari inizia con l’espulsione di Dramè per doppia ammonizione; il Grosseto insiste al 12^ con un cross di Esposito per Gioè che manda la palla a lato, con un colpo di testa. Nel secondo tempo supplementare il risultato non si riesce a sbloccare, Lanni para al 28^ a Franchini un tiro molto insidioso, quindi si va ai rigori. I rigori: inizia il Venezia con Taddei, a lui risponde Scappini, poi Franchini a segno, Calderoni non sbaglia, per il Venezia Marconi fallisce, Colombi anche, risultato di nuovo in parità. Battaglia segna, Barba non sbaglia e mette a segno; Giorico segna. Esposito non sbaglia battendo un bel penalty, Pignat segna. Una partita infinita, ma Bertolucci sbaglia, e Formiconi non fallisce: dopo la fine dei calci di rigori, a passare il turno è il Grosseto. Che vedrà affrontare il Novara nel turno successivo.

 GROSSETO – VENEZIA 2-2 dts (2-2 al 90′), 7-6 dopo i calci di rigore

GROSSETO (4-4-2): Lanni, Som, Calderoni, Onescu, Barba, Formiconi, Esposito, Asante(70^s.t. Marinelli), Gioè, Giovio(62^s.t.Scappini), Foglio (Cap.)(81^s.t. Colombi) A disposizione: Napoli, Colombi, Fratini, Mancini, Marinelli, Dalmazzi, Scappini All. Francesco Statuto

VENEZIA (4-3-3): Vigorito, Campagna, Bertolucci, Giovannini (Cap.), Giorico, Battaglia, Dramè, Maracchi(75^ s.t. Taddei), Bocalon(77^s.t. Marconi), Pignat, D’Apollonia( 85^s.t. Franchini) A disposizione: Boaretto, Panzeri, Pasini, Da Lio, Taddei, Franchini, Marconi All. Alessandro Dal Canto Arbitro: Sig. Claudio Lanza di Nichelino

Reti: 57^ s.t. Giovio (G), 65^s.t. D’Apollonia (V), 76^s.t. Bocalon (V), 88^s.t. Gioè,

Note: Ammoniti: Bertolucci (V), Onescu (G), Dramè (V), Taddei (V), Giovannini (V), Barba (G), Espulsi: Dramè (V), Recupero: Primo tempo: nessun minuto – Secondo tempo: 4^ minuti

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com