Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Fiorentina, la stagione della svolta

Photo by canno73 su bigstockphoto

La stagione della svolta per la nuova Fiorentina di Italiano. Dopo anni cupi per tutta la tifoseria viola, finalmente in questo campionato si è tornato ad assaporare cosa significa stazionare nelle zone alte della classifica. Il sogno Europa adesso non sembra più irrealizzabile, con un Vlahovic irresistibile trascinatore e capocannoniere della Serie A. Basta osservare le quote qualificazioni alle prossime competizioni europee. Secondo i bookmakers AAMS la Fiorentina è tra le più serie candidate per il ritorno in Europa e Conference League. I siti di scommesse quotano la Juventus a 2.25, la Roma a 2.75, la Lazio a 3.25. Poco distaccata troviamo proprio la Fiorentina a quota 4.00.

Viola in ripresa

La squadra gigliata quest’anno ha sfoderato una serie di prestazioni molto importanti, con l’arrivo del tecnico Vincenzo Italiano a Firenze, si sono rivisti il bel gioco e le grandi vittorie, come il successo per 4 a 3 contro il Milan. Le prospettive appaiono rosee, pur non mancando qualche rovinosa caduta durante il cammino, come la sconfitta negli ultimi minuti di Empoli per 2 a 1. È ancora presente il classico difetto di gioventù che causa una mancanza di continuità nei risultati.

Calciomercato all’orizzonte

Insieme ai buoni propositi in campo, si attendono novità anche sul fronte del calciomercato, già a partire dal prossimo mese di gennaio. I nodi più importanti da sciogliere riguardano naturalmente Dusan Vlahovic, anche se negli ultimi giorni sono emerse altre interessanti novità per il team viola. Il presidente Commisso dovrà innanzitutto decidere se vendere il giovane attaccante subito o attendere il mese di giugno. Si è parlato nei giorni scorsi di un’offerta della Juve di 50 milioni già per gennaio. Non si esclude però una cessione all’estero. Diversi club inglesi sono pronti a far pervenire sulla scrivania della dirigenza viola, una congrua offerta per ingaggiare il forte centravanti serbo, a iniziare dal nuovo Totthenam di Antonio Conte.

Una Fiorentina in lotta per la qualificazione in Europa dovrà però registrare anche qualche importante colpo in entrata. Al tecnico Italiano piace parecchio Berardi del Sassuolo, per ottenerlo servono almeno 30 milioni di euro. Un’alternativa meno costosa, al vaglio della dirigenza viola, è Ikonè. Tra gli obiettivi anche il giocatore Orsolini del Bologna, il cui costo è alla portata del club. Per l’attacco si punta forte sullo spagnolo Borja Mayoral, autore lo scorso anno di una buona stagione con la Roma ma escluso dal progetto di Josè Mourinho.

Questione rinnovi

Nei prossimi mesi sarà analizzata anche la questione rinnovi. Per Saponara probabile un prolungamento dell’accordo, lo spagnolo Callejon è ancora in dubbio mentre su Bartlomiej Dragowski nulla sembra essere deciso.

Una tifoseria viola rinfrancata da un ottimo inizio di stagione, un presidente finalmente soddisfatto del lavoro di tecnico e squadra. Il club, pur con l’addio al fortissimo Dusan Vlahovic, dovrà continuare ad essere competitivo, provando a centrare già da quest’anno la qualificazione in Europa. Sarebbe il tanto atteso segnale di svolta, dopo anni molto difficili per tutto l’ambiente gigliato.